Da rana a pipistrello

La conoscete la differenza tra una rana e un pipistrello, no? Non parlo della solita storiella della rana bollita (ma se non la conoscete ve la racconto domani), ma di caratteristiche vere dei due animali.
🐸🐸🐸
Si nutrono dello stesso tipo di insetti ma la rana è reattiva e il pipistrello proattivo. Ovvero: la rana se ne sta ferma nello stagno, ha bisogno che le sue prede si avvicino, ha bisogno di vederle e di sentirle per poter sferrare l’attacco. Risultato? Se non le capitano insetti nell’arco di pochi centimetri resta a pancia vuota. La sua aspettativa di vita è tra i 2 e i 4 anni.
🦇🦇🦇
Il pipistrello esplora l’ambiente circostante alla ricerca di cibo, emette ultrasuoni e impulsi diversi per individuare le prede e sa modulare la sua frequenza di ascolto. Risultato? E’ un predatore agilissimo e vive anche 40 anni.
⭐️⭐️⭐️
Un buon coach ti porta a trasformarti da rana a pipistrello. Con azioni chiave di breve periodo per un risultato di lungo periodo.
#coaching#spuntinidicoaching#domandepotenti

Rispondi